PIANTE PER IL CONTROLLO DEL PESO

THÈ VERDE
(Camelia sinensis)




Originaria dell’India settentrionale e della Cina meridionale, la pianta del Thè viene attualmente coltivata nell’isola di Ceylon, nell’area caucasica e in Africa tropicale. Ha l’aspetto di un piccolo albero sempreverde molto ramificato, con foglie persistenti di forma ovale-oblunga.

I suoi fiori sono un po’ penduli, concavi e con una corolla a 5 petali di colore bianco-crema provvista di molti stami. Il frutto è una capsula legnosa.
L’infuso ottenuto dalle foglie ha un azione stimolante ed è una delle bevande più antiche che l’umanità conosca e trova origine in estremo oriente dove è protagonista di leggende e cerimonie. In Europa fu introdotto nel XVII secolo diventando, specialmente in Inghilterra, il simbolo della pausa pomeridiana. In fitoterapia si utilizzano le foglie giovani della pianta ricche sia di sostanze antiossidanti e depurative come polifenoli, catechine e flavonoidi sia di sostanze come la caffeina in grado di stimolare il metabolismo di zuccheri e grassi.

E’ grazie soprattutto a questa ultima proprietà che il thè verde viene impiegato come ingrediente di integratori alimentari per il controllo del peso. La sua azione antiossidante è utile inoltre per eliminare le sostanze di scarto (tossine e radicali liberi) che possono formarsi nell’organismo nell’ambito di programmi salutistici finalizzati alla perdita dei chili in eccesso.